Sannino: “Andremo alla partita arrabbiati”

Sannino: “Andremo alla partita arrabbiati”

Nella conferenza odierna il mister Giuseppe Sannino ha parlato della partita di domani sera, Frosinone – Carpi:

In vista di domani: “Abbiamo lavorato per quei due giorni che avevamo. Per recuperare le energie fisiche e mentali che ci hanno permesso di fare un’ottima partita contro il Blogna. Il Frosinone sa il fatto suo, ha messo in difficoltà anche l’Udinese. E’ una partita dove andiamo giù un po’ arrabbiati. Arrabbiati perchè questi ragazzi meritano tanto per quello che hanno fatto finora. Bergamo è stato un passo falso, mentre con il Bologna meritavamo di più”.

Frosinone: “è una squadra fisica. Hanno la capacità di capovolgere l’azione con molti uomini. Si conoscono bene tra loro. Ma guardiamo a noi, sapendo che stiamo intraprendendo una strada nuova”.

Borriello e Mbakogu: “Marco ha preso una botta anche prima del cambio con il Bologna. Ma c’è lo staff medico, quindi parlate con loro.  Mbakogu non sarà convocato, per un problema al ginocchio”.

Con il Bologna era da dentro e fuori. Ora?: “Era da dentro o fuori. Io parlo del secondo tempo con il Bologna, ed è li che si sono viste le capacità della squadra. I ragazzi avevano letto la partita in modo giusto. Dispiace per l’ultimo secondo, li bisogna sicuramente crescere. Non guardo solo il goal subito, ma l’attimo prima di subirlo”.

Il miglioramento: “Dobbiamo portare più giocatori in area se vogliamo segnare di più. Il Frosinone ne è l’esempio. Loro portano 5/6 giocatori in area avversaria per segnare. Crediamo in quel che facciamo, abbiamo anche bisogno di lavorare su cose che di solito si fanno nel ritiro estivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy