Seck ”A Carpi cerco esperienza e maturità”

Seck ”A Carpi cerco esperienza e maturità”

Il difensore del Carpi ha parlato oggi della sua nuova avventura biancorossa, partendo dalla trattativa ed arrivando agli obiettivi personali di crescita

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

«Mi trovo benissimo qui, non mi aspettavo un’accoglienza come quella che ho ricevuto. Sono contento di stare in questo ambiente – sono le parole di Moustapha Seck, difensore del Carpi oggi intervenuto in conferenza stampa. Il giocatore è arrivato nell’ultima sessione di mercato invernale, precisamente l’ultimo giorno –

La trattativa per venire quiLe ultime ore di mercato sono state molto intense. Il ds della Roma Massara conosce il direttore Romairone e mi aveva parlato dell’opzione di venire a Carpi. Mi disse che potevo scegliere cosa fare e ho accettato di venire qui. Anche mister Spalletti era contento che andassi a fare esperienza. Grazie a lui ho giocato, un po’ a sorpresa, una partita in Europa League contro l’Astra Giurgiu. Quella partita è stata una grande emozione, lì ho davvero capito che volevo essere definitivamente un calciatore.

Seck, le origini – Sono nato in Senegal e a 5 anni sono andato a Barcellona con la mia famiglia. Ho iniziato in una squadra di quartiere, lì mi ha scoperto il Barcellona. Ho fatto otto anni nella cantera, a volte mi sono allenato con i campioni della Prima Squadra. Il contatto con la Lazio è nato perché volevo provare una nuova esperienza. Alla Lazio c’erano già giocatori che avevo conosciuti a Barcellona e mi avevano parlato molto bene dell’ambiente laziale. Alla fine ho anche vinto tre titoli, quindi sono felice di quella scelta. La scorsa estate, svincolato dalla Lazio e parlando con la mia famiglia, sono andato alla Roma che mi voleva.

Ora qui a Carpi – In questo esperienza a Carpi cerco esperienza e maturità. La Serie B è tosta, la preparazione è giusta per poi stare in Serie A. Qui, come alla Roma, ho capito già al primo allenamento che il gioco non si ferma mai e che bisogna correre tanto e dare tutto»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy