Serie B, monte ingaggi: Carpi al terzo posto

Serie B, monte ingaggi: Carpi al terzo posto

La classifica del monte ingaggi della Serie B appena conclusa ha visto le tre retrocesse dal massimo campionato, occupare le prime posizioni. Carpi sull’ultimo gradino del podio

Non è sempre la squadra che spende di più ad ottenere i risultati migliori: lo ha dimostrato la Spal, vincitrice del campionato cadetto nonostante un monte ingaggi pari a 3,3 milioni, tra i più bassi, esattamente il quintultimo. La classifica generale di questa stagione, stilata da alcuni siti specializzati, ha visto le retrocesse dalla Serie A occupare le prime posizioni, con il Carpi sul terzo gradino del podio, 6,7 milioni di stipendi. Sopra il Frosinone con 7,3 ed il Verona con 14,8 milioni.

Questa la graduatoria completa

Verona 14,8 ; Frosinone 7,3; Carpi 6,7; Spezia 6,3; Benevento 5,9; Bari 5,6; Cesena 5,5;

Novara 5,4; Pisa 4,7; Salernitana 4,6; Avellino 4,5; Ascoli 4,5; Latina 4,4; Virtus Entella 4,1;

Trapani 3,5; Brescia 3,4; Vicenza 3,4; Spal 3,3; Ternana 3,2; Perugia 3,2; ProVercelli 3,1;

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy