Super Nestorovski, Sabbione per la bandiera: Carpi-Palermo 1-3

Super Nestorovski, Sabbione per la bandiera: Carpi-Palermo 1-3

Il macedone ruba la scena nel primo tempo, Sabbione segna per la bandiera nella ripresa: Palermo nettamente superiore, Carpi piegato 3-1

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

NESTOROVSKI DI UN ALTRO PIANETA – L’attaccante macedone è autore di un primo tempo superlativo, supportato da un undici rosanero di buon livello. Dalla destra Rispoli è una furia, e pasciuti non riesce a contenerlo. La corsia del numero 19 è la preferita degli ospiti che trovano la prima rete grazie ad un calcio d’angolo da quel lato: battuto corto, il cross è colto dalla testa di Nestorovski che fa 0-1 al decimo. I biancorossi non si abbattono e cercano la via del pareggio, vicinissimo quando al ventesimo il tiro ravvicinato di Mbakogu sfiora l’incrocio dei pali. Non c’è una predominanza ospite, ma gli errori del Carpi costano caro alla squadra di Calabro, che va sotto per 0-2 al 36esimo: ancora Nestorovski, questa volta con un tiro a giro centrale, su cui Consigli non riesce ad arrivare. Passivo troppo severo, ma gli errori costano caro. Due di recupero e squadre all’intervallo.

MANCONI, MALCORE E YAMGA, MA SEGNA SABBIONE – Subito Manconi per Pasciuti (non è la sua partita) ed è proprio il numero 17 ha trovare la prima conclusione biancorossa della ripresa. Tiro basso dal limite dell’area e blocco di Posavec sull’angolo destro. Non cambia la dinamica della gara, anche se il Carpi subisce meno in difesa, non riesce a concretizzare alcuna azione in attacco. Dentro anche Malcore per Nzola e poco dopo Yamga per Jelenic. Biancorossi con un 3-4-3 che concretizza quanto prodotto all’82esimo: bella azione di Manconi dalla sinistra e palla crossata a centro area dove Alessio Sabbione ci porta a casa il gol del 1-2.

CHIUDE EMBALO – Rete che dovrebbe rianimare il popolo biancorosso, ma è invece l’armata rosanero a colpire in contropiede. Nestorovski da fondo area mette in mezzo la sfera che Embalo con potenza e precisione spedisce alle spalle di Colombi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy