Giuntoli, da lui nessun grande nome, solo talenti

Giuntoli, da lui nessun grande nome, solo talenti

Dal miracolo Carpi alla carriera nel Napoli: il direttore sportivo Cristiano Giuntoli non cerca grandi nomi, ma solo talenti

Cristiano Giuntoli - Napoli

«Conosco Giuntoli da sei anni, è diventato direttore sportivo con me, qui a Carpi, e posso assicurarvi che è il migliore nel suo ruolo. Nessuno è come lui. Vi dirò di più: con lui si possono ottenere grandi risultati, anche maggiori rispetto a quelli ottenuti dal Napoli ai tempi di Maradona. Da lui non aspettatevi grandi nomi, è bravissimo a scoprire i talenti e a valorizzarli».

Sono le parole di Stefano Bonacini, amministratore delegato del Carpi, che la passata stagione ha lavorato in compagnia di Cristiano Giuntoli, ora direttore sportivo del Napoli. La scalata al successo del Carpi nella Serie B dell’anno scorso è stata un trampolino di lancio non solo per la squadra, ma anche per lo stesso Giuntoli che da quando è approdato nel club biancorosso ha sempre avuto le idee chiare. Cristiano esordisce nel 1990 nel Prato, militando poi anche nell’Imperia ed a Savona. Ma il calcio giocato non è la sua specialità, lui vuole lavorare dietro le quinte, agendo nell’ombra per portare alla luce i veri talenti del pallone. Così partono gli studi, la laurea all’Isef, il patentino da allenatore B-Uefa ed un master di direzione sportiva a Coverciano (mica un corso serale insomma). L’Emilia è un bellissimo primo capitolo della sua vita da osservatore che, giunto ad una dolce conclusione, funge da introduzione alle pagine seguenti.

Il saluto a Carpi è doloroso ma necessario, perché Giuntoli, oltre ai talenti del calcio giocato, ha scoperto il talento della sua stessa direzione, e come per i giocatori deve pensare in grande per la sua carriera. Ora nel tandem con Sarri si ritrova a lottare in vetta alla Serie A così come l’anno scorso dominava in Serie B. “Lui scopre i talenti” affermava Bonacini. Probabilmente il più grande talento lo ha scovato in sé stesso

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy