Fanta Consigli: chi schierare nelle Fanta formazioni

Fanta Consigli: chi schierare nelle Fanta formazioni

Quali biancorossi schierare e quali evitare per le vostre fanta formazioni

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Fanta consigli

Continua la fantastica striscia positiva dei ragazzi di Castori che, dopo le due vittorie consecutive conquistate contro l’Udinese e la Sampdoria, sono riusciti a conquistare un meritato pareggio a San Siro contro la corazzata nerazzura grazie alla prima storica rete segnata da Kevin Lasagna proprio nei minuti finali dell’incontro. Adesso però i biancorossi devono riconcentrarsi immediatamente perchè sabato sono attesi da una sfida cruciale per le speranze salvezza visto che allo stadio Braglia alle ore 15.00 affronteranno i diretti rivali del Palermo, un’occasione che i carpigiani non devono assolutamente farsi sfuggire.
Andiamo ora a vedere quali sono i giocatori da schierare e quelli da evitare per il prossimo incontro:

DA SCHIERARE

Raffaele Bianco: il centrocampista biancorosso, dopo aver finalmente superato tutti le noie fisiche che lo hanno fortemente condizionato nel girone d’andata, è apparso in evidente crescita nelle ultime uscite ed in particolare a San Siro è stato protagonista del perfetto assist che ha permesso a Lasagna di segnare il gol del pareggio.

Kevin Lasagna: l’attaccante di Castori è andato su tutte le copertine d’Italia grazie alla rete realizzata contro l’Inter che, oltre ad esser stato il suo primo gol nel massimo campionato italiano, ha permesso al Carpi di conquistare un insperato punto a San Siro. Il morale alle stelle e l’ottima condizione atletica messa in mostra a Milano, gli permetterà di incidere anche nella prossima sfida che è cruciale per il destino dei biancorossi. Vedremo se Castori vorrà farlo partire titolare.

DA EVITARE

Raphael Martinho: l’esterno mancino è stato lanciato a sorpresa dal primo minuto da Castori a San Siro ma il brasiliano non ha certamente giocato la sua miglior partita faticando a proporsi in avanti con continuità. La probabile indisponibilità di Letizia uscito malconcio dalla partita di Milano, gli consentirà di partire nuovamente nell’undici iniziale anche se sembra avere una marcia in meno rispetto ai suoi compagni di squadra.

Riccardo Gagliolo: il centrale carpigiano dovrebbe riprendersi il suo posto al centro della difesa al fianco di Romagnoli anche se l’ottima prestazione di Suagher a San Siro lo mette comunque in ballottaggio. La pressione provocata dall’aumentata concorrenza potrebbe condizionarlo in campo in una partita molto tesa e delicata nella quale dovrà contenere un Vazquez apparso in netta crescita nelle ultime partite.

 

di Marco Guido

Follow @MarcoGuido

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy