Fanta consigli: quali biancorossi schierare

Fanta consigli: quali biancorossi schierare

I biancorossi da schierare e da evitare nelle vostre fantaformazioni in vista di Torino-Carpi

Fanta consigli

FANTA – CONSIGLI: Digerita la terza sconfitta consecutiva contro la Roma, i biancorossi , dopo aver affrontato tre gare proibitive sono chiamati al riscatto in una partita che è certamente più alla portata dei ragazzi di Castori che domenica alle 15.00 saranno impegnati allo stadio Olimpico contro il Torino di Gianpiero Ventura reduce dalla larga vittoria conquistata a Palermo. Andiamo ora a vedere quali possono i giocatori consigliati e quali da evitare per il fanta calcio.

DA SCHIERARE

Jerry Mbakogu: l’attaccante nigeriano, dopo la partenza di Borriello, ha sempre potuto giocare senza l’assillo della concorrenza ed i risultati si vedono visto che, oltre ad esser riuscito a segnare il primo gol in serie A, ha alzato notevolmente il suo rendimento. Anche nella sconfitta contro la Roma, è stato uno dei positivi visto che ha lottato per tutti i 90 minuti riuscendo anche a servire l’assist del gol a Lasagna. Cercherà di ritrovare la via della rete per trascinare i suoi compagni in questa fondamentale trasferta.

Simone Verdi: il fantasista potrebbe esordire dopo esser approdato in biancorosso proprio negli ultimi giorni di mercato. Dopo l’infelice parentesi spagnola nelle fila dell’Eibar, è tornato in Italia con una gran voglia di dimostrare di poter giocare nel massmo campionato italiano, dopo esser stato acquistato a titolo definitivo dal Milan. Proverà a scardinare la compassata difesa granata con la sua velocità ed imprevedibilità.

DA EVITARE

Emanuele Suagher: il difensore, rientrato a carpi dopo aver trascorso 6 mesi in panchina all’Atalanta, sta godendo della fiducia di mister Castori che lo sta preferendo a capitan Zaccardo. Contro la Roma però non è stato uno dei migliori in campo visti i tanti errori negli appoggi ai compagni. Domenica dovrà affrontare un Immobile apparso in gran spolvero contro il Palermo e non sarà affatto semplice contenere il centravanti granata che vuol convincere Conte a portarlo all’europeo francese.

Gaetano Letizia: il vice capitano del Carpi, dopo le panchine a cui è stato costretto nelle ultime tre partite Zaccardo, è apparso un po’ sottotono nelle ultime uscite. Dopo l’infortunio alla caviglia accusato contro l’Inter è stato recuperato probabilmente troppo velocemente visto che da allora il laterale biancorosso non è più riuscito a garantire l’eccelente livello di gioco dimostrato fino ad allora. Sulla sua fascia dovrà affrontare Bruno Peres, uno dei migliori esterni del torneo che, dopo l’infortunio di Zappacosta, tornerà sulla sua abituale fascia dove si esprime certamente meglio rispetto alla zona mancina dove è stato costretto ad esempio nell’ultima trasferta di Palermo.

di Marco Guido

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy