Mai sazi di Lasagna: Carpi-Empoli 1-0, decide Kevin

Mai sazi di Lasagna: Carpi-Empoli 1-0, decide Kevin

Partita durissima, governata da ammonizioni ed espulsioni: entrambe le squadre in dieci, ma a decidere l’incontro è Lasagna all’85esimo

Fiorentina Carpi Lasagna

NERVI TESI

Il Carpi si gioca moltissimo, l’Empoli invece non può dire altrettanto. Ma in campo non si vede differenze, Carpi ed Empoli lottano, anche se i biancorossi con un pressing alto riescono ad essere più insidiosi. Poco precisione in avanti non aiuta i padroni di casa a portarsi in vantaggio già nei primi 45 minuti. Ad essere protagonista è invece il nervosismo, con 3 cartellini gialli ed uno rosso solo nella prima frazione. Mchedlidze stende Crimi con una gomitata e viene mandato anticipatamente negli spogliatoi e nella discussione che segue l’arbitro allontana dalla sua area tecnica l’allenatore Fabrizio Castori. Poi riprendono gli errori in fase offensiva, con Lollo e Di Gaudio imprecisi nei dribbling e nelle conclusioni. Palla goal anche per l’Empoli con Buchel che supera tutti ma conclude debolmente su Belec.

DURA, DURISSIMA

L’Empoli dovrebbe giocare con un uomo in meno, ma in campo non si nota la differenza. I toscani giocano bene ed il Carpi non riesce ad approfittarne. Mbakogu soprattuto riesce a divorarsi un goal fatto. Sono i biancorossi i più pericolosi (nonostante una rete annullata all’Empoli per un fallo in attacco di Pucciarelli) ed il colpo di testa di Romagnoli su calcio d’angolo lo certifica (il pallone che va a scheggiare la traversa). Occasione bellissima anche per Kevin Lasagna (subentrato a Crimi) che con un tiro dopo un palleggio mette in grosse difficoltà Pelagotti. E’ l’antipasto biancorosso, perchè il primo piatto arriva poco dopo. All’85 esimo è Lasagna ad indovinare il tocco giusto per superare il portiere (su assist di Pasciuti). Vantaggio di casa che non blocca una partita nervosissima. Cartellini gialli come se piovessero, compreso il secondo per Lorenzo Lollo, costretto ad una doccia anticipata. Sono 4 i minuti di recupero, ma il risultato non cambia. Vittoria del Carpi e 35 punti in classifica.

LEGGI CRONACA E TABELLINO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy