Romagnoli: ”Carpi una seconda casa, ad Empoli per fare un passo avanti”

Romagnoli: ”Carpi una seconda casa, ad Empoli per fare un passo avanti”

Ha parlato in conferenza stampa alla sua presentazione: Simone Romagnoli, dopo il saluto al Carpi, ha rilasciato le primissime dichiarazioni da neo difensore dell’Empoli

Ha parlato in conferenza stampa alla sua presentazione: Simone Romagnoli, dopo il saluto al Carpi, ha rilasciato le primissime dichiarazioni da neo difensore dell’Empoli: «Ho giocato spesso con gli azzurri, sono sempre state gare combattute. Ho sempre visto l’Empoli come una società di grande coerenza e con una filosofia di lavoro interessante. E tutto ciò è una cosa che ha pesato nella scelta. La serie B di quest’anno? Penso che sarà un campionato bellissimo, con tante società blasonate. È difficile fare pronostici perché sono tante le squadre che possono fare bene.

La trattativa per il passaggio in Toscana? – E’ stata molto veloce, io ci ho messo pochissimo a decidere. Un paio di giorni ed era fatta.

Da Carpi ad Empoli per nuovi stimoli e grandi ambizioni? – Empoli è un punto importante – ha concluso Romagnoli – e lo ritengo per me un passo avanti, dopo quatto anni bellissimi passati a Carpi che rimane una seconda casa. Sarà un momento di crescita, e sono molto fiducioso di far bene, fare un bel calcio e divertire la gente. Arrivo in un momento di grande cambiamento, dopo una retrocessione che è bruciata. Secondo me adesso però dobbiamo solo guardare al futuro e prendere il nuovo corso con entusiasmo»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy