Gianni Rivera a Carpi “Il Milan riparta dalla società”

Gianni Rivera a Carpi “Il Milan riparta dalla società”

Gianni Rivera presenta alla città di Carpi la sua nuova autobiografia: l’ex Milan ha parlato del momento di difficoltà dei rossoneri

Ha portato il Milan ad ottenere grandi successi negli anni ’60 e ’70 ed ora Gianni Rivera è costretto ad osservare un Milan che fatica in campionato e per la terza volta non entra in una competizione europea. Rivera, presente ieri sera a Carpi per la presentazione della sua autobiografia, ha parlato dei rossoneri e delle difficoltà societarie:

Rivera sul Milan: «Quando le cose non vanno bene deve essere chi si trova al vertice a decidere come cambiare le cose, quale strada percorrere. Quando c’è qualcosa che non funziona correttamente a livello societario, l’attenzione si scarica poi sull’allenatore, sui giocatori. Questa incertezza societaria si rivede poi sul campo. Quindi la prima cosa da fare è che la società dica chiaramente quale sarà il suo futuro».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy