Carpi, la vendetta: Samp sconfitta 2-1

Carpi, la vendetta: Samp sconfitta 2-1

Segui il LIVE di Carpi-Sampdoria su Carpi Calcio News

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Carpi Sampdoria 2-1

La vendetta è un piatto che va servito freddo: il Carpi riesce a ribaltare il risultato dell’andata e battere la Sampdoria 2-1 in una partita vivace e combattuta. E’ Lollo a portare in vantaggio i biancorossi, spezzando l’equilibrio, ma i blucerchiati trovano subito il pareggio con Correa. Occasioni da entrambe le parti rendono la gara divertente, a tratti frizzante con i legni colpiti dagli ospiti (traversa e palo, uno per tempo). I padroni di casa sono precisi in difesa, ma faticano in avanti, complice anche un Viviano in forma. Mai in forma quanto quanto l’estremo difensore del Carpi: Belec è sontuoso in almeno 3 occasioni, salvando il risultato e conquistandosi un 8 in pagella. Il primo tempo si chiude sull’1-1, tabellino onesto rispetto a ciò che si è visto in campo.

Nella ripresa il Carpi decide di fare sua la partita e Di Gaudio vuole essere il protagonista. L’esterno è impossibile da marcare. Al 54esimo la sua percussione è fermata fallosamente dalla Samp e l’arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri è Jerry a tirare il rigore e spiazzare Viviano per il 2-1. Poi viene la sofferenza, come sempre nel finale, ma condita da alcune occasioni più che ottime del Carpi, che con Jerry ed il sub-entrato Lasagna, rischiano di trovare la terza rete. Le difficoltà biancorosse sono alimentate dall’arbitro (insufficiente il suo operato) che espelle (per doppia ammonizione) Gagliolo. 5 minuti di recupero non cambiano il risultato. Il Carpi si prende la sua meritata vendetta e supera in classifica il Frosinone: 17 punti.

FORMAZIONI UFFICIALI – TABELLINO

Carpi (4-4-1-1): Belec, Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Bianco (60′ Lasagna), Cofie, Di Gaudio (66′ Crimi); Lollo; Mbakogu (75′ Mancosu).
A Disp.: Brkic, Suagher, Daprelà, Martinho, Marrone, Matos. All.: Castori
Indisponibili: Fedele, Bubnjic.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Pedro Pereira (63′ Carbonero), Silvestre, Zukanovic, Regini; Barreto (63′ Muriel), Fernando, Soriano; Correa (80′ Rodriguez A.), Cassano, Eder.
A Disp.: Puggioni, Brignoli, Coda, Palombo, Ivan, Christodoulopoulos.  All.: Montella
Squalificati: Moisander.
Indisponibili: De Silvestri, Mesbah.

Arbitro: Mariani

Ammoniti: Gagliolo (C), Cofie (C), Soriano (S), Gagliolo (C)

Espulsi: Gagliolo (C)

LIVE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy