Cesena, Castori: ”Carpi tra gli anni migliori. Ritorno al Cabassi? Spero di non sbagliare panchina”

Cesena, Castori: ”Carpi tra gli anni migliori. Ritorno al Cabassi? Spero di non sbagliare panchina”

Sarà particolare vederlo sulla panchina avversaria allo Stadio Cabassi: in quella Carpi che è stata la sua casa, ora Fabrizio Castori ci torna da avversario

Milan-Carpi 0-0: Fabrizio Castori

Sarà particolare vederlo sulla panchina avversaria allo Stadio Cabassi. In quella Carpi che è stata la sua casa, ora Fabrizio Castori ci torna da avversario alla guida del Cesena: «Ancora non ho realizzato, spero solo di non sbagliare panchina sorride l’allenatore intercettato dal Resto del Carlino – e non ridete, perchè quando tornai a Cesena col Varese mi è quasi successo… A Carpi sono stati tra gli anni più belli della mia carriera, il campionato vinto, la salvezza sfiorata, la Serie A di nuovo ad un passo. Un miracolo e due sfiorati»

Dopo la finale di ritorno dei playoff a Benevento, la decisione di dividersi era quasi scontata. Già rischiata la stagione precedente, poco dopo Fabrizio ha ufficializzato la sua separazione dal Carpi: «Credo sia stato giusto così. Se fossimo andati in Serie A si poteva proseguire, sempre se la società fosse stata d’accordo. Avendo perso ritengo invece che si sia chiuso un ciclo: dopo tre anni così era difficile per me pensare di potere fare meglio»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy