Serie B, Abodi “Il campo può cambiare ogni pronostico”

Serie B, Abodi “Il campo può cambiare ogni pronostico”

Non c’è campionato più sorprendente della Serie B: è questo quello che pensa e spera Andrea Abodi, presidente della Lega cadetta

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Andrea Abodi - presidente Lega B

Il Presidente della Lega di B, Andrea Abodi, è convinto della spettacolarità del campionato cadetto, e spera in una competizione che possa ribaltare ogni pronostico, così da essere ancora più sorprendente. Ne ha parlato ai microfoni di tmw Radio: «Le previsioni sono spesso sovvertite dal campo, questo ci ha insegnato la Serie B – ha affermato Abodi – Ogni squadra se la deve sudare, come giusto che sia. Sono 21 concorrenti che hanno lo stesso obiettivo del Verona»;

Il Verona favorito?: «I gialloblu hanno la spinta di una città e di una tifoseria straordinaria, ma ci sono sempre diversi fattori da considerare. Le altre 20 squadre non saranno da meno. Speriamo che sia un campionato come quello dell’anno scorso».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy