Serie B: il Pisa rischia l’iscrizione al campionato

Serie B: il Pisa rischia l’iscrizione al campionato

Il Pisa rischia di non potersi iscrivere al prossimo campionato di Serie B: le motivazioni sono state rese note dallo stesso club

Il Pisa rischia grosso: la Covisoc, commissione della Federcalcio incaricata di vigilare sulla situazione finanziaria delle squadre iscritte al campionato, ha espresso un parere negativo sulla situazione del club e a renderlo noto è stato proprio il Pisa attraverso un comunicato:

A.C. Pisa 1909 ha ricevuto comunicazione negativa da parte della Co.Vi.So.C. in merito ai requisiti richiesti per l’ottenimento della Licenza Nazionale necessaria per l’ammissione al campionato di serie B. Il parere negativo riguarda un mero vizio di forma relativo alla fideiussione richiesta.

Nei termini previsti dalla normativa federale (il ricorso da depositare entro le ore 19 di venerdì 15 luglio p.v.) la società provvederà a regolarizzare la propria posizione.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio.cesiro@gmail.com - 2 anni fa

    secondo mè ci risiamo di nuovo perchè il vice presidente della lega di serie A. Tavecchio è un vero collezionista di squadre non iscritte in serie B prima la sceneggiata del famoso scandalo Savona-teramo in serie C per illecito sportivo inesistente ad adesso colleziona squadre si sono iscritte dalla serie D alla serie C non iscritte secondo lui lo zampino è sempre stato Tavecchio che incasina tutto chi lo fermerà questa persona è un disco rotto .grazie da Antonio Cesiro da Genova

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy