Ascoli, Aglietti “Carpi arcigno, come l’allenatore”

Ascoli, Aglietti “Carpi arcigno, come l’allenatore”

Alla vigilia del match contro il Carpi, l’allenatore dell’Ascoli, Alfredo Aglietti, ha parlato in conferenza stampa: il tecnico ha presentato la gara contro il Carpi

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Alla vigilia del match contro il Carpi, l’allenatore dell’Ascoli, Alfredo Aglietti, ha parlato in conferenza stampa. Ieri il tecnico dei bianconeri ha così presentato la gara dello Stadio Cabassi: «Abbiamo solo la giornata lavorativa di oggi per preparare la gara perché mercoledì abbiamo fatto la classica seduta di scarico e ieri abbiamo dovuto annullare l’allenamento a causa del terremoto – ha dichiarato Aglietti – La giornata di ieri è servita però per recuperare le energie dopo una nottata insonne»

Sul Carpi, avversario tosto, con grandi ambizioni: «Il Carpi è una squadra molto aggressiva, fisica, tosta, quello che serve in Serie B; è il gruppo che lo scorso anno aveva conquistato la Serie A e che poi è retrocesso, quindi si è dovuto riadattare pian piano al campionato cadetto, lo ha fatto, si è ricalato nella mentalità della B e rispecchia il temperamento arcigno del proprio allenatore. Il Carpi è una delle squadre che lotterà per tornare in A, ma noi nelle ultime partite in trasferta abbiamo fornito prestazioni positive e dobbiamo continuare così, dovremo avere personalità, dovremo farli correre anche a vuoto».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy