Ascoli, Aglietti ”Carpi solido e sornione”

Ascoli, Aglietti ”Carpi solido e sornione”

Con l’obiettivo ben chiaro in mente: dimenticare il passo falso di Salerno e ripartire al meglio contro il Carpi: Alfredo Aglietti ha presentato il match dello Stadio Del Duca

Con l’obiettivo ben chiaro in mente: dimenticare il passo falso di Salerno e ripartire al meglio contro il Carpi, squadra tutt’altro che facile da affrontare. Alfredo Aglietti, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato così il match dello Stadio Del Duca:

Dimenticare Salerno? – «Bisogna tenere quella gara ben a mente per evitare di commettere gli stessi errori; all’Arechi è scesa in campo la stessa formazione che aveva giocato a Verona o Cittadella, ma a volte si fa fatica ad anticipare certe prestazioni. In 42 partite ci sta di incappare in una giornata brutta, ma da qui alla fine bisogna sbagliare il meno possibile. All’Arechi è stata una prestazione negativa da parte di tutti, ne abbiamo parlato, l’abbiamo analizzata, ma alla fine è sempre il campo a dover dare le risposte e domani dovremo fornire una prestazione importante per cuore, atteggiamento e cattiveria agonistica.

Carpi più aggressivo della Salernitana? – Il Carpi non troverà lo stesso Ascoli dell’Arechi. Loro sono più o meno la stessa squadra che due anni fa è andata in Serie A e ripartire dopo la retrocessione non è mai facile, ma è pur sempre un avversario molto temibile, è solido, sornione, si difende molto bene, è squadra fisica, con le linee strette e corte che consentono, una volta recuperata palla, di innescare con ripartenze veloci  gli attaccanti.

Gli uomini a disposizione – Noi siamo un po’ in emergenza dietro, Mengoni è fra i convocati e domani parlerò con lui anche in funzione delle tre gare in una settimana; fermo restando che domani voglio mandare in campo la squadra che ci dà maggiori garanzie. Alle assenze di Augustyn per infortunio e di Mignanelli per squalifica si è aggiunta l’indisponibilità di Felicioli. Dietro ho ancora qualche dubbio e comunque tutti hanno dato massima disponibilità a ricoprire ruoli diversi. Domani mi aspetto una risposta da tutto il gruppo. Se potrà essere la partita di Addae? Domani è la partita di tutti; finora abbiamo già avuto alti e bassi e da questi momenti no siamo stati in grado di riprenderci»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy