Carpi-Palermo, Tedesco “Il Carpi lotta sempre”

Carpi-Palermo, Tedesco “Il Carpi lotta sempre”

Giovanni Tedesco, sulla panchina del Palermo, commenta il risultato finale contro il Carpi

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Carpi Palermo, Giovanni Tedesco

L’allenatore del Palermo, Giovanni Tedesco, analizza la partita dei suoi ragazzi contro il Carpi di Fabrizio Castori. Queste le sue parole nel post-partita di Carpi-Palermo 1-1:

Il rigore e il cambio di modulo: “Dal campo mi sembrava un rigore inesistente, poi rivedendolo mi sono venuti un po’ di dubbi. Sinceramente non saprei valutare perchè la dinamica è molto veloce. Il cambio di modulo era per cercare più palleggio in mezzo al campo. Anche a questo è servito l’ingresso di Cristante”.

La partita: “Il Palermo solitamente dopo una grande prestazione perde la concentrazione e si lascia andare a brutte prestazioni. Oggi invece abbiamo fatto una partita buona contro un Carpi che veniva da un buon momento, dopo due pareggi esterni con due grandi come Lazio e Inter. Siamo stati bravi nell’approccio. Se una squadra meritava di vincere, quella era il Palermo. Ma abbiamo anche rischiato di perdere, quindi ci teniamo questo punto importante”.

Il Carpi: “Ho visto le sue partite, il Carpi da sempre il massimo. Si deciderà tutto all’ultimo. Fino all’ultima giornata terrà la salvezza aperta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy