Di Francesco “Castori un grande, ma lo metterò in difficoltà”

Di Francesco “Castori un grande, ma lo metterò in difficoltà”

La conferenza stampa della vigilia di Eusebio di Francesco: domani alle 18 si gioca il derby Carpi-Sassuolo

Eusebio Di Francesco - Allenatore Sassuolo

Un avversario ed uno stadio che richiamano alla memoria emozioni e ricordi: il derby Carpi-Sassuolo sarà l’occasione per Eusebio Di Francesco per confermare le possibilità di aggunatare l’Europa League e segnare un cammino storico per la squadra neroverde. Ma domani c’è innanzitutto il Carpi di Fabrizio Castori, reduce da due vittorie consecutive ed un quart’ultimo posto che i biancorossi vogliono come minimo mantenere. Ecco le parole del mister Di Francesco nella conferenza stampa della vigilia:

Il derby di domani: «Questa gara avrà una valore doppio per, per noi che vogliamo raggiungere il Milan e per loro che sono entrati alla grande nella lotta salvezza. Ma la fame non possono averla solo le squadre che combattono per non retrocedere. Io ho un grande appetito al momento e così devono averlo anche i miei giocatori. Dobbiamo dimostrare il nostro valore in ogni partita, sia io come allenatore, sia i ragazzi come calciatori. Noi abbiamo fame, ve lo assicuro, e vogliamo alzare l’asticella per raggiungere nuovi obiettivi».

Il Carpi e la gara di andata: «La gara dell’andata fu particolare per il Carpi, perchè coincideva con il ritorno di Castori. Fabrizio ha fatto un gran lavoro, devo fargli i complimenti. Spero possa continuare a fare bene, ma magari dalla prossima partita. Domani cercherò di metterlo in difficoltà. Il Carpi è in gran forma, i suoi giocatori mettono tutto in campo e devono essere un esempio anche per quelli che sono abituati a giocare ai grandi livelli. Noi eravamo al posto del Carpi due anni fa, capiamo cosa significa esordire in Serie A».

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy