Latina, Vivarini “Abbiamo subito troppo il gioco del Carpi”

Latina, Vivarini “Abbiamo subito troppo il gioco del Carpi”

Dopo Verona e Frosinone, il Latina subisce la sconfitta anche dalla terza squadra ex Serie A: le parole del tecnico Vivarini dopo il tonfo contro il Carpi

Una gara mal gestita dal Latina, che oggi al Cabassi non ha potuto fare nulla contro un Carpi esaltato dalla scorsa vittoria e dal ritorno nel proprio stadio, davanti ai propri tifosi: «Oggi ci ha colpito sicuramente l’aggressività del Carpi a centrocampo. Abbiamo concesso al Carpi di venirci ad aggredire e lo abbiamo pagato – ha spieato l’allenatore dei laziali, Vincenzo Vivarini – Era la prima nel loro stadio, il Carpi era certamente motivato. Noi portavamo troppo la palla, senza giocarla in velocità ed abbiamo commesso l’errore di lasciarli fare il loro gioco».

Quella di oggi è la terza sconfitta del Latina contro le tre ex Serie A: «Il Verona a livello di individualità centra poco con questo campionato. Con il Frosinone invece abbiamo giocato alla pari, anzi, abbiamo fatto forse meglio noi. Il Carpi ha invece confermato le qualità di due anni fa. In più la velocità di giocatori come Di Gaudio e Lasagna ci ha certamente dato molto fastidio»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy