Lazio, Inzaghi “Carpi peggior avversario potesse capitarci”

Lazio, Inzaghi “Carpi peggior avversario potesse capitarci”

La conferenza stampa di Simone Inzaghi, alla vigilia di Carpi-Lazio: le parole dell’allenatore dei biancocelesti

Simone Inzaghi- allenatore Lazio

Nel primo pomeriggio si è tenuta anche la conferenza stampa di Simone Inzaghi, alla vigilia di Carpi-Lazio. Il tecnico dei biancocelesti ha preparato al meglio la sua squadra, ma teme la fame di punti del Carpi:

Sul Carpi: «Incontreremo una squadra che ha bisogno di punti per salvarsi, ci siamo preparati bene perché sappiamo a cosa andremo incontro a Modena. Abbiamo fatto una buona settimana, c’è stato tempo per lavorare, la squadra sta bene e cercheremo di giocare una grande partita. Squadra peggiore non poteva capitarci, siamo consapevoli della difficoltà ma vogliamo fare una buona gara. Sappiamo che non fanno giocare bene, dovremo cercare di fare noi la partita, magari essendo meno belli ma portando a casa il risultato».

Le decisioni sul centrocampo: «Questa domenica è la prima partita dove a centrocampo avrò problemi, Milinkovic è rientrato, c’è Cataldi e c’è Parolo. Milinkovic ha qualità importanti, come gli altri, domani bisognerà fare una scelta a centrocampo, ho diverse opzioni. Ho Lulic in mezzo che può spostarsi, mi prendo un po’ di tempo fino a domani per decidere».

Sulla formazione anti-Carpi: «Giocherà Felipe in avanti perché in questo momento è stato un po’ sacrificato da me, ma ha giocato quando ha avuto la possibilità, si sta allenando, ti può far vincere la partita in qualsiasi momento. Ho buone scelte anche davanti. Matri non ha recuperato, Morrison e Berisha non hanno svolto la rifinitura perché hanno avuto dei problemi. Questi non sono convocati, e non avremo i due squalificati Keita e Gentiletti».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy