Serie B, alla scoperta della… Pro Vercelli

Serie B, alla scoperta della… Pro Vercelli

In attesa dell’inizio del campionato di Serie B, si scoprono le prossime avversarie del Carpi

Commenta per primo!

Una delle squadre storiche della nostra lega si appresta a disputare la quarta Serie B consecutiva dopo la promozione nel 2014 dalla lega inferiore. Per la Pro Vercelli l’obiettivo resta sempre quello della salvezza – nell’ultima stagione ottenuta senza grossi problemi – anche se cambia il mister in panchina: partito Moreno Longo – destinazione Frosinone – ecco che arriva Gianluca Grassadonia, ex difensore classe 1972 proveniente da due stagioni alla guida della Paganese – allenata già dal 2011 al 2013 prima della piccola parentesi a Messina – che ora è chiamato a gestire la rosa di un club di B.

La diciassettesima posizione è stata ottenuta dal Brescia conquistando 49 punti in campionato, frutto di 10 vittorie, 19  pareggi e 13 sconfitte. In casa i punti ottenuti sono stati 30 mentre in trasferta 19. Le reti realizzate in stagione sono state 35 – terzo peggior attacco della B -, 20 tra le mura amiche e 15 fuori; quelle subite, invece, sono 45: 21 al Piola, 24 in trasferta.

Sul fronte mercato, la Pro Vercelli ha acquistato finora le prestazioni della punta Gianmario Comi del Carpi – pagato 300 mila euro -, del portiere Tommaso Nobile, ex Lucchese pagato 200 mila euro, e dell’ala Simone Rosso ex Torino – ceduto in prestito alla Reggiana; sulle cessioni, invece, Mattia Sprocati è partito alla volta della Salernitana – pagato 110 mila euro; Carlo Crialese, ceduto in prestito al Chievo; Osarimen Ebagua, svincolato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy