Serie B, alla scoperta dello… Spezia

Serie B, alla scoperta dello… Spezia

In attesa dell’inizio del campionato di Serie B, si scoprono le prossime avversarie del Carpi

Commenta per primo!

Sesto campionato  consecutivo in Serie B per lo Spezia, ormai compagine consolidata nel panorama di cadetteria. Nell’ultima stagione i liguri hanno conquistato l’ottava posizione e l’ultimo piazzamento disponibile per i playoff – ormai obiettivo quasi d’obbligo viste le ultime quattro partecipazioni. Sfortunatamente, però, gli aquilotti hanno dovuto subito salutare la fase finale della stagione perdendo contro il Benevento, facendo saltare la panchina di Domenico di Carlo che ha salutato lo Spezia dopo un anno e mezzo – ora in cerca di altri lidi; a sostituirlo è stato Fabio Gallo, reduce dall’esperienza sulla panchina del Como dopo aver allenato per due stagioni la primavera della squadra che ora guiderà per puntare nuovamente ai playoff.

L’ottava posizione è stata ottenuta dallo Spezia conquistando 60 punti in campionato, frutto di 15 vittorie, 15 pareggi e 12 sconfitte. In casa i punti ottenuti sono stati 40 mentre in trasferta 20. Le reti realizzate in stagione sono state 38 – quarto peggior attacco -, 26 tra le mura amiche e 12 fuori – peggior attacco in trasferta; quelle subite, invece, sono 34, saltando al primo posto come miglior difesa della stagione: 18 al Picco, 16 in trasferta – miglior difesa fuori casa.

Sul fronte mercato, i liguri si sono mossi poco sugli acquisti, assicurandosi le prestazioni di giocatori come Nicolas Giani della Spal ed Edoardo Soleri – in prestito – della Roma; presi in prestito anche due giocatori della rosa dell’Inter: il portiere Raffaele Di Gennaro e la punta Francesco Forte. Sulle cessioni invece gli aquilotti hanno salutato Jon Errasti – all’Alcorcòn – Nahuel Valentini – al Real Oviedo – e Leandro Chichizola – al Las Palmas.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy