Spal, Cremonesi ”Carpi affiatato, ma noi non ci fermeremo”

Spal, Cremonesi ”Carpi affiatato, ma noi non ci fermeremo”

La Spal sta vivendo il suo personalissimo sogno, che dall’obiettivo salvezza si è tramutato in una concreta possibilità di promozione. Ne ha parlato il difensore Michele Cremonesi

La Spal sta vivendo il suo personalissimo sogno, che dall’obiettivo salvezza si è tramutato in una concreta possibilità di promozione. Ne ha parlato il difensore Michele Cremonesi, ieri intervenuto in conferenza stampa: «Ovviamente è una bella sensazione, ma noi non ci pensiamo più di tanto. Mancano ancora tantissime gare da qui alla fine e non dobbiamo esaltarci. Dobbiamo continuare a lavorare senza pensare troppo alla graduatoria. Nessuno si aspettava di essere così in alto. Ora che il nostro obiettivo l’abbiamo centrato e che la salvezza è acquisita, proviamo a fare il massimo fino alla fine.

Lotta promozione, una lotta tra Spal, Frosinone e Verona? – Ci sono ancora tante partite e molti punti a disposizione, possono rientrare ancora squadre che al momento sono dietro. Noi dobbiamo continuare con umiltà, spirito di sacrificio, senza fare calcoli e nemmeno guardare il calendario

Contro il Carpi – Loro sono una squadra molto forte, con schemi consolidati e un bravo allenatore. Dobbiamo fare una partita di sostanza e limitarli il più possibile. Giocano insieme da tempo e quindi sono affiatati, noi cerchiamo di proseguire la nostra serie di risultati positivi e cerchiamo di andare a proporre il nostro gioco anche al Cabassi». Le parole riportate da lanuovaferrara.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy