Spezia, Di Carlo ”Carpi squadra ostica e concreta”

Spezia, Di Carlo ”Carpi squadra ostica e concreta”

Le parole dell’allenatore dello Spezia, Domenico Di Carlo, intervenuto ieri nella consueta conferenza stampa di vigilia: oggi si gioca Carpi-Spezia

Intervenuto nella classica conferenza stampa di vigilia, Domenico Di Carlo, ha parlato ieri dello scontro tra Carpi e Spezia, che vedrà la due squadra confrontarsi oggi sul campo dello Stadio Cabassi: «La nostra squadra ha bisogno di tutti per essere protagonista in questa seconda parte del campionato, la sconfitta può arrivare, ma dobbiamo essere bravi a far quadrato ed a mantenere l’equilibrio, indipendentemente dal singolo risultato – ha dichiarato l’allenatore dei liguri – e sono molto fiducioso, abbiamo i mezzi per far bene e possiamo contare su un pubblico eccezionale, componente fondamentale di ogni successo

Sul Carpi – Quella di domani sarà la terza partita in una settimana, dobbiamo essere bravi a gestire le forze e ad interpretarla, ma serve coraggio per imporsi lontano dal “Picco” e capire bene i momenti della gara per poterli sfruttare a nostro favore; contro una squadra ostica e concreta come il Carpi dovremo essere attenti e bravi nelle ripartenze: abbiamo tutti i mezzi per fare una grande partita.

Nell’ultimo periodo abbiamo cambiato marcia, Novara deve servirci per andare a Carpi con ancor più determinazione, consapevoli che se vogliamo essere protagonisti e compiere qualcosa di straordinario, dobbiamo vincere qualche partita in più lontano dal “Picco».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy