Verona, Setti “Non accettiamo lezioni di fair play da nessuno”

Verona, Setti “Non accettiamo lezioni di fair play da nessuno”

Non si fa attendere la risposta di Maurizio Setti, numero uno dell’Hellas Verona, in merito alla discussione tra Carpi e Palermo in cui sono stati tirati in ballo anche i veneti.

Hellas Verona: Maurizio Setti

Non si fa attendere la risposta di Maurizio Setti, numero uno dell’Hellas Verona, in merito alla discussione tra Carpi e Palermo in cui sono stati tirati in ballo anche i veneti. Il comunicato del Presidente pubblicato sul sito ufficiale:

Verona – A fronte di quanto emerso stamani dall’intervento a mezzo stampa di Stefano Bonacini, il Presidente Maurizio Setti puntualizza con fermezza, così come già fatto in occasione delle dichiarazione del Presidente Zamparini che lo hanno riguardato personalmente: «Non accetto e non accettiamo noi come Hellas lezioni di fair play e di etica calcistica, da nessuno; purtroppo questi sono atteggiamenti tipici del nostro Paese dove si guarda prima a gli altri e poi alle proprie situazioni. So e sappiamo bene cosa fare e l’Hellas onorerà il suo percorso come ha sempre fatto. Noi siamo retrocessi e sappiamo che siamo stati artefici del nostro destino e non abbiamo mai guardato in casa d’altri ne tanto meno, pur avendone come tanti avuto l’opportunità di farlo, dubitato di qualcuno. Invitiamo quindi tutti gli altri a farlo facendo parlare solo il campo!».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy