Carpi, la cessione di Belec per tenere Verdi

Carpi, la cessione di Belec per tenere Verdi

Simone Verdi ha trovato un bel ambiente a Carpi, e potrebbe mantenerlo anche in Serie B: per acquisirne il cartellino, il Carpi pensa alla cessione di Belec

La società biancorossa deve occuparsi dei riscatti dei giocatori. La prima scadenza definita dal calciomercato è prevista per il 20 giugno, così il Carpi necessita di occuparsi il prima possibile del cartellino di Simone Verdi. Il Resto del Carlino nell’edizione odierna, racconta di un buon feeling tra l’attaccante ed il gruppo, così la possibilità di vederlo con la maglia del Carpi anche in Serie B non è poi tanto lontana. Il giocatore si è trovato bene in emilia e potrebbe rilanciare la sua carriera anche nella serie cadetta.

Il Milan, proprietario del cartellino del calciatore, chiede la cifra di 1,8 milioni per il riscatto. Cifra non impossibile per le casse del Carpi, che comunque potrebbe ricavarla dalla cessione di un big, come Vid Belec. Il portiere infatti vorrebbe continuare la sua esperienza in Serie A e su di lui ci sono appunto il Milan (alla ricerca di un vice Donnarumma) ed il Palermo, privo di Sorrentino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy