Mercato Carpi: occhi puntati su un attaccante del Liechtenstein

Mercato Carpi: occhi puntati su un attaccante del Liechtenstein

Nel mirino del Carpi una giovane punta classe 1998: dal Liechtenstein ecco Yanik Frick, che potrebbe arrivare in emilia passando per Napoli

Commenta per primo!

Nella sfida di domenica tra Italia e Liechtenstein, valevole per le qualificazioni alla Coppa del Mondo del prossimo anno – terminata 5-0 per gli azzurri – a guidare l’attacco della nazionale del Principato è stato un giovane classe 1998 seguito dal Carpi: si tratta di Yanik Frick, figlio di quel Mario che l’Italia conosce bene – ha militato nel nostro paese per quasi un decennio, tra le file di Arezzo, Verona, Ternata e Siena.

Il giovane Yanik, nato in Svizzera, comincia a giocare nelle giovanili del Siena a soli otto anni – quando il padre Mario lavorava con i bianconeri toscani. Dopo tre stagioni si trasferisce con la famiglia a San Gallo, giocando nelle giovanili della squadra della città fino al 2011, quando si sposta nell’Eschen/Mauren, squadra del Liechtenstein che milita nella lega svizzera, dove resta fino al 2014, tornando nuovamente al San Gallo. Yanik conclude la sua esperienza nelle giovanili al Vaduz nel 2016.

Nello stesso anno si trasferisce all’Altach Amateure, sua attuale squadra, in Austria, dove debutta in campionato il 24 luglio – in quell’occasione la squadra perde 2-0. Nel turno successivo però l’attaccante mette a segno la prima rete in carriera, quella dell’1-0 nella vittoria per 2-1 sul campo dell’Austria Salisburgo. Nel frattempo Yanik si fa conoscere anche nel giro della nazionale del Liechtenstein, dove esordisce in prima squadra nell’ottobre 2016 durante le qualificazioni ai mondiali, dopo le varie esperienze con l’Under 17, l’Under-19 e l’Under 21 – 14 presenze in tutto.

Quasi sicuramente andrò in Italia” – ha dichiarato Frick sul giornale liechtensteinese Vaterland – “Bisogna solo capire dove, ma ci sono già alcune offerte“.

La società emiliana, però, dopo il match d’andata della finale playoff contro il Benevento ha negato tale interesse, ma secondo il quotidiano liechtenseinese sarebbe stato il Napoli ad avviare i contatti in vista di un possibile inizio proprio con indosso la maglia del Carpi.

“Sto lavorando sulla mia condizione atletica” – ha aggiunto il diciannovenne su Vaterland – “Devo essere più robusto, ma in un anno e mezzo dovrei essere pronto.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy