A Carpi arriva la Salernitana, un avversario in cerca di rivincita

A Carpi arriva la Salernitana, un avversario in cerca di rivincita

Sabato 16 dicembre alle 15.00 andrà in scena Carpi-Salernitana, incontro valido per la 16° giornata del campionato di Serie B.

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews

Una sfida non facile per i padroni di casa nonostante il periodo non proprio roseo che sta attraversando la Salernitana. A sottolinearlo è proprio il difensore del Carpi, Enrico Pezzi, il quale in vista del match dichiara: “Quella granata è una squadra capace di tutto ha avuto giornate negative ma è anche in grado di vincere con la prima in classifica”.

enrico-pezzi-carpi

Infatti, se il Carpi, reduce da due sconfitte di fila, non sta attraversando un bel momento data anche la sua brutta posizione in classifica, non sta meglio la Salernitana.
La squadra, guidata da mister Colantuono, infatti, ha subito una brutta sconfitta la scorsa sera in casa dal Brescia nel posticipo della 15^ giornata. Le rondinelle si sono imposte per 3-1 all’Arechi al termine di una gara che era già stata praticamente determinata dopo mezz’ora dalla tripletta del grande ex Alfredo Donnarumma, che al 5’, al 9’ e al 32’ ha infilato tre volte la sfera nella rete campana, salendo a quota 13 nella classifica marcatori.
Nessuno quest’anno era mai riuscito a potarsi a casa i tre punti all’Arechi ed il terzo ko nelle ultime 4 gare ha portato alla contestazione del pubblico di casa verso la squadra di Colantuono. Una contestazione tutt’altro che inaspettata se solo si pensa che un mese fa la squadra si era portata addirittura al secondo posto ed adesso galleggia a metà classifica.
Quello che il Carpi dovrà affrontare nella prossima sfida di campionato è, quindi, un avversario ferito contro cui la formazione emiliana dovrà fare di tutto per provare a sfatare il tabù del Cabassi. A favore della formazione casalinga ci sono anche le statistiche: nei 5 precedenti della storia il Carpi contro la Salernitana ha sempre vinto. Questo è successo ben 3 volte sul campo del Cabassi, sempre nel 2017. Prima per 2-0 in regular season nel 2016-17 con il rigore di Bianco e la rete di Lasagna, poi con Calabro in panchina a distanza di qualche settimana in Coppa Italia ad agosto, quando il Carpi riuscì ad imporsi ai rigori dopo il 3-3 del 120’, e alla seconda casalinga di campionato con la splendida rete di Malcore a firmare l’1-0 finale.

Da una parte, quindi, c’è il Carpi che spera di riuscire a racimolare qualche punto per potersi risollevare dalla zona retrocessione, dall’altra troviamo una Salernitana che vuole riconquistare il suo pubblico e la speranza di tornare nella zona più alta della classifica.
Dunque, per questo incontro particolarmente importante per entrambe le formazioni, è stato selezionato il signor Luca Massimi della sezione di Termoli come arbitro. Al trentenne fischietto molisano, sebbene sia alla stagione d’esordio in Serie B, sono già state affidate le direzioni di gare non affatto facili. Una su tutte quella di Verona-Lecce dello scorso 5 ottobre, terminata 2-0 per i salentini e con ben 7 ammonizioni.
Si tratta di un giudice di gara molto promettente che ha vinto il premio di miglior arbitro della Lega Pro 2017-2018 agli Italian Sports Award.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy