Calciomercato Serie A: ultimi colpi e trattative in corso

Calciomercato Serie A: ultimi colpi e trattative in corso

Le formazioni del massimo campionato hanno tutta l’intenzione di presentarsi alla griglia di partenza del prossimo anno con una rosa ampia e competitiva, arricchita da innesti inseriti nel corso della sessione di calciomercato che va dal 3 luglio al 31 agosto 2017

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
calciomercato

Ogni società che si rispetti, non attende mai passivamente il primo lunedì di luglio per migliorare il proprio organico, ma si muove in grande anticipo per individuare i giocatori che potrebbero far fare il salto di qualità al proprio club.
I tifosi di calcio, in trepidante attesa per l’inizio della nuova annata, consultano quotidianamente giornali e riviste cartacee o online per informarsi sui possibili acquisti della propria squadra. La gran parte degli appassionati di questo sport ha piacere di dire la propria sulle partite da giocare, ma anche sulle mosse delle compagini di Serie A per acquistare i calciatori.

Uno dei modi più diretti e divertenti per scommettere online è quello di esprimere sui portali di scommesse il proprio giudizio sull’eventuale trasferimento di un calciatore, in base alle quote più stimolanti sulle possibili destinazioni per quel determinato giocatore.
Le società del massimo campionato sono quindi già molto attive per assicurarsi i calciatori più idonei al completamento della propria rosa.
Grande voglia di riscatto caratterizza i due club milanesi, che non hanno disputato un torneo soddisfacente, deludendo le aspettative di cronisti e tifosi.
Non è la prima annata storta per le due squadre di Milano, che non vincono il campionato ormai da qualche anno, visto il predominio della Juventus in campo nazionale.
La formazione nerazzurra non alza un trofeo dal 2010, anno del celebre triplete, conquistato grazie alla gestione tecnica del portoghese Mourinho e alle formidabili prestazioni di calciatori stellari come Samuel Eto’o, Diego Milito, Wesley Snejder, Maicon, Walter Samuel e altri ancora. Da quel momento la società nerazzurra ha cambiato proprietà per ben due volte, passando prima da Massimo Moratti all’imprenditore indonesiano Erick Thoir, poi da Thoir al gruppo cinese Suning. La proprietà orientale ha come primo obiettivo quello di ricondurre l’Inter alle posizioni di classifica che le spettano, guadagnandosi prima di tutto la qualificazione in Champions League. Per centrare questo obiettivo Steven Zhang, consigliato dal nuovo coordinatore del gruppo Suning Walter Sabatini, ha fatto ricadere la scelta dell’allenatore su Luciano Spalletti, uno dei tecnici più ambiti del momento. Il tecnico di Certaldo ha le idee chiare sul mercato: la società ha dovuto però prima cedere dei calciatori non utili alla causa nerazzurra per rispettare il fair play finanziario imposto dalla Uefa, come Ever Banega, tornato al Siviglia dopo un anno di permanenza non fortunata a Milano. Altri giocatori in uscita sono i centrocampisti Marcelo Brozovic e Gary Medel, a cui sono interessati molti club europei e l’attaccante Stevan Jovetic, intenzionato anche lui a tornare al Siviglia dopo i bei sei mesi di prestito della scorsa stagione.
Cercando di evitare la partenza del croato Perisic, considerato da Spalletti pedina fondamentale del suo scacchiere, la società nerazzurra ha intanto acquistato il difensore slovacco Milan Skriniar dalla Sampdoria, offrendo come contropartita tecnica l’esterno romano Gianluca Caprari, e il mediano spagnolo Borja Valero dalla Fiorentina.
La compagine rossonera, al contrario, ha davvero dato prova di grande prontezza nelle trattative di mercato, bloccando calciatori di grande prospettiva, che potrebbero regalare molte gioie alla tifoseria milanese. Dopo gli acquisti del difensore argentino Musacchio, del terzino sinistro Rodriguez e del centrocampista dell’Atalanta Kessié, i dirigenti milanisti Fassone e Mirabelli hanno piazzato un colpo piuttosto inatteso, convincendo uno dei talenti offensivi più spettacolari del calcio europeo, Andre Silva, a vestire la casacca rossonera nella prossima stagione. Ma gli ultimi affari rossoneri sono stati davvero sorprendenti, con l’acquisto di Lucas Biglia dalla Lazio e soprattutto di Leonardo Bonucci, uno dei più forti difensori d’Europa, proveniente dalla Juventus.
L’unica nota stonata per l’ambiente milanista poteva essere quella del rinnovo di contratto del portiere Gianluigi Donnarumma, piuttosto problematico visti i difficili rapporti tra il procuratore del giocatore Mino Raiola e il dirigente rossonero Mirabelli: tutto alla fine si è risolto con l’estremo difensore che ha trovato l’accordo con la società per il prolungamento del contratto fino al 2021.
Le avversarie della Juventus degli ultimi anni, Roma e Napoli, hanno condotto sinora un calciomercato piuttosto attendista, in particolare la società giallorossa, per via del regolamento sul fair play finanziario.
Il club romano ha cercato di vendere i calciatori che non desideravano far parte della rosa della Roma del prossimo anno, come l’egiziano Salah, che ha accettato l’offerta del Liverpool; sono partiti anche il difensore tedesco Antonio Rudiger, direzione Londra, e il mediano argentino Paredes, direzione San Pietroburgo, con lo Zenit ora allenato da Roberto Mancini.
Per rimpiazzare Salah, la squadra giallorossa, ufficializzato il nuovo allenatore Di Francesco, vorrebbe portare a Roma anche il suo pupillo Domenico Berardi, che proprio il tecnico abruzzese ha fatto crescere a Sassuolo. Ma l’ultimo acquisto effettuato in ordine di tempo è la punta francese del Sassuolo Defrel, convinto dal direttore sportivo giallorosso Monchi a trasferirsi a Roma con un progetto che dà molta importanza ai giovani.
Anche il club campano si sta muovendo con cautela nei meandri del calciomercato, con l’intenzione di individuare i tasselli mancanti per la sua rosa già competitiva, almeno a centrocampo e in attacco. I dirigenti del Napoli hanno comprato lìesterno offensivo Ounas dal Bordeaux e il terzino sinistro Mario Rui dalla Roma, pupillo di mister Sarri dai tempi dell’Empoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy