Carpi, Junior Tim Cup – Davide Nora “Gioia indimenticabile”

Carpi, Junior Tim Cup – Davide Nora “Gioia indimenticabile”

L’allenatore della Virtus Cibeno di Carpi, Davide Nora, ha espresso tutta la sua gioia per le fasi finali della Junior Tim Cup che ha visto i ragazzi giocare all’Olimpico di Roma

I ragazzi della Virtus Cibeno Parrocchia di Sant’Agata di Carpi sono tornati entusiasti dalle fasi finali della Junior Tim Cup giocate a Roma nello scorso fine settimana a conclusione del torneo giovanile di calcio che ha visto gareggiare insieme ai nostri giovani, le squadre Csi delle città e provincie che vantano una squadra di serie A con la collaborazione di Tim e Lega Calcio. Partiti con il sogno di poter giocare allo stadio Olimpico, gli allievi di Davide Nora sono riusciti nell’intento avendo vinto, presso il centro Coni Giulio Onesti, il girone di qualificazione che li opponeva alle rappresentanti di Napoli, Roma e Firenze grazie a due vittorie e un pareggio. Sconfitti in semifinale dopo una combattutissima partita solamente ai rigori dalla squadra di Bologna (poi vincitrice del torneo), per i rappresentanti di Carpi si sono aperte le porte del massimo stadio capitolino per le finale terzo/quarto posto da giocarsi il sabato in anteprima alla finale di Coppa Italia Milan-­Juventus. E’ l’allenatore Davide Nora che ci descrive il momento magico:

Virtus Cibeno - Junior Tim Cup - Olimpico Roma
Virtus Cibeno – Junior Tim Cup – Olimpico Roma

Davide Nora: «Giocare all’Olimpico, davanti a tantissime persone, avrebbe fatto tremare le gambe a tanti adulti…figuriamoci ai miei ragazzi. Arrivare allo stadio scortati dalla polizia, cambiarsi negli spogliatoi dello stadio, sentire i nomi annunciati dallo speaker ha emozionato positivamente per la gara valida per il terzo posto contro la compagine di Verona, poi persa per uno a zero. Nessun dramma per quest’ultima sconfitta, anzi tantissime sensazioni positive e un’avventura da raccontare e ricordare per tanto tempo. E’ stata una esperienza indimenticabile per allenatori, giocatori e genitori. Da sottolineare anche una eccellente organizzazione che ha garantito a tutti noi di vivere intensamente questi quattro giorni di calcio, con un torneo veramente “tosto” e di grande qualità dal punto di vista tecnico»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy