Carpi, anche Fedele può restare in Serie B

Carpi, anche Fedele può restare in Serie B

Dopo il prolungamento di contratto di Lasagna e Belec, il Direttore sportivo del Carpi intende esercitare la clausola di rinnovo anche per Fedele

Fedele

Nelle recenti parole di Giancarlo Romairone, possiamo trarre alcune novità sui movimenti di mercato del Carpi. Oltre alla ufficialità della continuazione del rapporto tra il club e Romairone (attendiamo l’ufficialità dalla conferenza di Bonacini) lo stesso Direttore Sportivo ha annunciato il prolungamento del contratto di Vid Belec, legato al Carpi fino al 2018. Il Ds ha inoltre annunciato che la stessa clausola contrattuale esercitata con il portiere, sarà esercitata anche per il centrocampista Matteo Fedele, al Carpi da questa estate, ma restato fuori dai giochi per un infortunio, dalla partita esterna contro il Frosinone, persa per 2-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy