Carpi, Bianco “Partita stregata, meritavamo di più”

Carpi, Bianco “Partita stregata, meritavamo di più”

Il Capitano del Carpi commenta la sconfitta del Cabassi contro l’Ascoli: una partita dominata, ma la porta avversaria sembrava stregata

Carpi che crea davvero tanto, ma non riesce a concretizzare ed il risultato sa di beffa: «Diciamo che rispetto a sabato scorso abbiamo concesso anche meno – ha affermato Raffaele Bianco a margine della sconfitta del Carpi contro l’Ascoli – Ci è capitato per la seconda volta consecutiva di andare sotto subito. Poi ci è mancata cattiveria in attacco, e se ci aggiungiamo imprecisione e fretta, il goal non è arriva. Per quello che si è visto in campo il risultato non ci sta, però ne prendiamo atto e miglioreremo nella qualità degli ultimi metri»

Buona tenuta sul piano fisico, una aggressione costante: «Quello non è mai stato un problema, il loro secondo goal ci ha un po’ frenato. Non ci fosse stata la prestazione saremmo arrabbiati e delusi, ma la prestazione c’è stata. La partita è stata decisa da due episodi. Siamo partiti forte. A livello di occasioni, di determinazione, di fare la partita noi abbiamo dato il massimo. Quando ci capita questo tipo di partite che forse possiamo definire stregata, dobbiamo trovare altri modi per arrivare al goal»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy