Carpi, Bonacini “Caso Blanchard? Ma non scherziamo”

Carpi, Bonacini “Caso Blanchard? Ma non scherziamo”

Nessun caso Comi, nessun caso Catellani e di certo nessun caso Blanchard: questo il messaggio del patron del Carpi, Stefano Bonacini che vuole invece sostegno per la squadra

Con la sua assenza dal match interno contro l’Avellino, qualcuno ha pensato ad un “caso Blanchard”, non convocato da Fabrizio Castori. Lo stesso tecnico aveva dichiarato che il difensore del Carpi semplicemente non era al meglio: «Ma non scherziamo, siamo seri – ha infatti dichiarato il patron Stefano Bonacini alla Gazzetta di Modena – prima il “caso Comi” poi quello Catellani. Quando uno non gioca non è un caso. Il mister conosce a fondo il proprio mestiere. Siamo un gruppo di lavoro e ci sono scelte da fare, valutando bene la condizione di ogni singolo elemento. Piuttosto – continua l’amministratore biancorosso – stiamo uniti e vicini a questi ragazzi che ne hanno bisogno in un momento particolare della stagione»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy