Carpi, Carletti ritrova Cremona: ”Un gol? Non avrei esultato”

Carpi, Carletti ritrova Cremona: ”Un gol? Non avrei esultato”

Cristian Carletti ha ritrovato da avversario la sua ex squadra: l’attaccante biancorosso ha raccontato le sue emozioni durante Cremonese-Carpi

Cristian Carletti ha ritrovato da avversario la sua ex squadra: l’attaccante biancorosso ha raccontato le sue emozioni durante Cremonese-Carpi: «E’ stata una bellissima emozione, speravo in questa possibilità – ha affermato Carletti intervistato da Tv Qui – un punto che poteva essere qualcosa di più, ma anche qualcosa di meno, quindi ora pensiamo subito al Foggia. Questo è un campo difficile, abbiamo fatto un gran primo tempo in cui abbiamo schiacciato la Cremonese. Un momento di difficoltà nella ripresa e alla fine il pareggio sembra il risultato giusto».

L’ingresso nel finale e quella palla troppo corta da parte di Mbakogu.. «Oggi Jerry ha fatto una grande partita, in quella occasione io mi sono staccato sul secondo palo e se avessi ricevuto il pallone avrei probabilmente segnato a porta vuota. Ma ci sta che dopo quasi 90 minuti i giocatori non abbiano la lucidità di inizio partita. Se avessi segnato? – ha concluso l’attaccante – me lo hanno chiesto anche i miei amici durante tutta la settimana, e no, non avrei esultato»

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy