Carpi, Catellani “Ho parlato con Castori, il suo gioco fa per me”

Carpi, Catellani “Ho parlato con Castori, il suo gioco fa per me”

Il nuovo attaccante del Carpi non vede l’ora di partire con la squadra: il giocatore ha già parlato con Castori per conoscere il suo modo di fare calcio

Cosa ha convinto Andrea Catellani a venire a Carpi? Un po’ di tutto, la squadra, l’ambiente, il direttore Sportivo Romairone, ma anche il mister Castori ed il suo modo di fare calcio: «Ho parlato anche con Castori e ho capito che questo modo di fare calcio si sposa con le mie caratteristiche – ha detto il giocatore nella presentazione di questa mattina –  So qual è il gioco del Carpi, mi piace lavorare per la squadra, ripartire negli spazi e quando ti volti e vedi che il compagno fa una corsa per te la volta dopo sei stimolato a fare altrettanto»;

Un gruppo che fa la differenza: «Tra i tanti motivi che mi hanno spinto a Carpi c’è il fatto di lavorare in un gruppo in cui si dà tutto per il compagno e questo spesso fa la differenza tra un pareggio e una vittoria».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy