Carpi, col Genoa sono finiti i bouns

Carpi, col Genoa sono finiti i bouns

Il Palermo in casa Juventus spaventa poco, ma attenzione allo scontro diretto tra Verona e Frosinone: ancora una volta il Bentegodi si pone tra il Carpi e la salvezza

Chievo appagato? E’ il Carpi che si è accontentato. Questo è probabilmente il riassunto della precedente partita giocata e persa dai biancorossi contro il Chievo di Maran, trasformando il Bentegodi da stadio del sogno a stadio dell’incubo. Le successive sconfitte di Palermo, Frosinone e Verona non hanno cambiato le sorti della classifica, rendendo di fatto nullo lo scivolone fatto in casa Chievo. Ma dal prossimo turno le cose cambieranno ed i bonus per il Carpi sono finiti: la classifica prenderà per forza di cose un assetto diverso considerando lo scontro diretto tra Verona e Frosinone, potendo quindi riconsegnare i veneti alla corsa salvezza o permettere ai ciociari il sorpasso al quart’ultimo posto.

Un’altra sconfitta del Carpi, questa volta contro i grifoni potrebbe dunque significare un momentaneo addio all’ultimo gradino per la Serie A. Gli emiliani sperano di ritornare a simpatizzare per quel Bentegodi, amico indiretto del Carpi, dove forse si vedrà rallentare la marcia del Frosinone, ma contemporaneamente servirà stendere il Genoa anora una volta, in ricordo della bellissima partita di andata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy