Carpi, Colombi “Serie B equilibrata, ma ora ci conoscono”

Carpi, Colombi “Serie B equilibrata, ma ora ci conoscono”

La Serie B è sempre molto equilibrata, e a pensarlo è anche il portiere del Carpi, Simone Colombi: Le avversarie ora ci conoscono, troveremo nuove soluzioni”

Simone Colombi - Carpi

Come spesso affermato dai giocatori e dallo staff tecnico, questa Serie B sembra essere molto equilibrata. Con l’eccezione del Verona, al momento dominatore della cadetteria. La pensa così anche il portiere del Carpi, Simone Colombi, ieri sera ospite a “Barba e Capelli” su Trc: «La Serie B è davvero equilibrata, quindi o hai lo squadrone come il Verona o il Cagliarli l’anno scorso che hanno giocatori importanti, contratti importanti – spiega il portiere biancorosso – Quindi è sbagliato pensare ad una promozione scontata di quelle altre squadre che insieme lotteranno per una promozione ai play off od al secondo posto. Le avversarie ora ci conoscono, sanno quale è il nostro gioco sanno le caratteristiche dei singoli giocatori. Sta a noi sopperire a questo a trovare nuovi modi di muoversi in campo. Non può essere un alibi».

Poi un commento sulla presenza del Patron Stefano Bonacini, che, per scaramanzia, è solito lasciare lo stadio all’intervallo quando la squadra si trova in svantaggio: «Bonacini è una presenza silenziosa, ma è una presenza ed è importante. Non è il tipo che entra nello spogliatoio e urla contro i giocatori dopo una sconfitta, ma lui è comunque presente alle partite ed il suo modo di fare credo sia corretto».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy