Carpi, Concas: ”Ancora nessuna festa, il gol? Merito di Letizia”

Carpi, Concas: ”Ancora nessuna festa, il gol? Merito di Letizia”

Il ritorno al gol dopo due anni dall’ultima rete, Fabio Concas ha trascinato il Carpi nell’ultima vittoria della stagione ed ora carica l’ambiente per i playoff

Il ritorno al gol dopo due anni dall’ultima rete, Fabio Concas ha trascinato il Carpi nell’ultima vittoria della stagione ed ora carica l’ambiente per i playoff: «Abbiamo fatto una grandissima prova contro un’ottima squadra che non è venuta a regalare nulla – ha commentato ‘Cico’ nel post partita – Fisicamente stiamo bene, adesso abbiamo una finale con un solo risultato a disposizione, ma siamo più liberi di testa dopo un periodo di flessione ed ora vogliamo giocarci la partita come sappiamo fare. A Cittadella avevamo subito una bella batosta, che ci ha svegliato – In caso di passaggio ci sarebbe il Frosinone – Il Frosinone è una squadra fastidiosa, compatta, sicuramente sono i favoriti per i playoff

Il gol mancava dal 28 ottobre 2014 – Nel riscaldamento Gaetano mi ha detto ”Taglia che te la do”, io mi sono inserito ed ho messo la testa, senza nemmeno metterci forza. Un bel 30% del gol è di Gaetano. Stasera mi sentivo veramente bene, sia di fisico che di testa. 

Festa negli spogliatoi? – Abbiamo festeggiato pochissimo, certo eravamo felici ma i festeggiamenti cerchiamo di tenerli per più avanti. I risultati degli altri campi? Non ce ne eravamo accorti, abbiamo dato uno sguardo a fine primo tempo e con il vantggio del perugia un po’ di sollievo c’era, ma noi siamo rimasti concentrati a fare la nostra partita per ottenere il bottino pieno»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy