Carpi e gli infortuni, Bianco ”Ci condizionano, teniamo botta”

Carpi e gli infortuni, Bianco ”Ci condizionano, teniamo botta”

La situazione infortuni in casa Carpi si sta facendo alquanto complicata: con il recupero di Romagnoli, mister Castori ha però perso Jelenic. Bianco ”Mai gli stessi 11 in campo”

La situazione infortuni in casa Carpi si sta facendo alquanto complicata: con il recupero di Romagnoli, mister Castori ha però perso Jelenic. Capitan Raffaele Bianco ne è consapevole, ma vuole i compagni sempre sul pezzo per vincere anche queste avversità:

«Mi sono bloccato nel mio momento fisico migliore – ha affermato il giocatore biancorosso, assente contro Spezia e Latina, in campo nella ripresa sabato scorso –  Sentivo che stavo crescendo, ma purtroppo ho questo fastidio alla schiena che viene e va, quindi va valutata giorno per giorno. Se me lo chiedi ti dico sì, voglio giocare ed è importante tenere botta, anche perchè sono tanti i giocatori che si infortunano, poi rientrano, ecc. Gagliolo, Romagnoli, anche Jelenic che stava diventando importante per noi.

Tra i tanti infortunati c’è anche Di Gaudio – Totò è uno di quelli che fa la differenza, a prescindere dalla categoria. Gli infortuni quest’anno ci hanno davvero penalizzato, finora il mister non ha mai messo gli stessi undici in campo. Ovvio che lui è un titolare praticamente fisso, quindi nel nostro equilibrio la sua assenza si fa sentire. So che è vicino al rientro quindi spero possa fare due mesi di grande livello»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy