Carpi, la Serie B può riaprire il Cabassi

Carpi, la Serie B può riaprire il Cabassi

Torna ad infiammare la città di Carpi la questione relativa allo Stadio Cabassi: in Serie B si potrebbe ritornare a giocare nell’impianto di casa

Stadio Cabassi - Carpi

La retrocessione del Carpi in Serie B riapre una questione in realtà mai chiusa, quella dello Stadio Sandro Cabassi. La squadra, che fino alla scorsa stagione vittoriosa nella serie cadetta aveva giocato nel proprio impianto, vorrebbe tornare a giocarsi la prossima Serie B proprio al Cabassi. Ne parla il Resto del Carlino nell’edizione odierna: secondo il quotidiano, dopo un anno di massima serie, la Lega sarebbe disposta a concedere una nuova deroga al Carpi, che però dovrà occuparsi dell’ampliamento dei posti aggiungendone 1500 questa estate (arrivando ad un totale di 5700) ed altri 1500 nell’estate 2017. Servirà inoltre rifare il manto erboso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy