Carpi, la settimana dei riscatti: ecco chi resta

Carpi, la settimana dei riscatti: ecco chi resta

Tutto entro il 22 giugno: prima di questa data il Carpi dovrà occuparsi del riscatto di alcuni giocatori: c’è l’ok per Crimi e Verdi, difficili Sabelli e Porcari

Milan-Carpi 0-0

E’ partita con la conferma di Fabrizio Castori, la lunga settimana che porterà il Carpi alle decisioni sui vari prestiti con diritto di riscatto che hanno accompagnato la stagione in Serie A. I termini sono chiari, la clausola può essere esercitata non oltre il 22 giugno, data entro cui sapremo se alcune importanti pedine biancorosse troveranno effettivamente un contratto definitivo con il Carpi:

Si parte con il centrocampista, Marco Crimi, in prestito dal Bologna, squadra in cui non vorrebbe tornare. Su di lui il riscatto è quasi certo, anche per l’apprezzamento del giocatore per la formazione biancorossa. Per Marco ci sono però alcune pretendenti in Serie A, con cui si parlerà dopo il 22 giugno. Per Crimi il riscatto vale circa 500 mila euro.

In porta siamo al sicuro: la cessione di Vid Belec sembra ormai ufficializzata dal riscatto di Simone Colombi, con cui il Carpi si è già accordato. Le parti si sono incontrate anche con il Cagliari, detentrice del cartellino del portiere e tutto pare essere concluso.

Sorte contraria invece per Stefano Sabelli: il difensore, in grado di giocare da esterno di centrocampo, sembra essere un ottimo vice Letizia (la cui permanenza è molto difficile), ma il prezzo del suo cartellino, di proprietà del Bari, è davvero alto: per Sabelli servono 2,2 milioni. Su di lui si è mosso il Cagliari

Capitolo Simone Verdi: l’attaccante si trova bene a Carpi. La Serie B in magli biancorossa non lo spaventa, ma il suo procuratore spinge per assegnarlo ad una formazione di A (Chievo su tutte). Il giocatore è di proprietà del Milan, che non punterà sulle qualità del ragazzo. Anche per Verdi il riscatto sembra possibile ed il cash necessario (1,8 milioni) dovrebbe arrivare da qualche cessione eccellente (vedi Belec).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy