Carpi, quale è stato il modulo di gioco migliore?

Carpi, quale è stato il modulo di gioco migliore?

La Gazzetta dello Sport ha analizzato i moduli di gioco più usati dalle squadre. Il Carpi con il 4-4-1-1, ma per la salvezza poteva servire un altro assetto

Il Carpi di Fabrizio Castori è sceso in campo 38 volte in campionato, guadagnando ben 38 punti, purtroppo non abbastanza per rimanere in Serie A. Oggi la Gazzetta dello Sport ha analizzato i moduli delle squadre del massimo campionato in questa stagione, verificando quale fosse il più utilizzato. Per il Carpi si parla del 4-4-1-1, modulo usato per 13 volte. Modulo simile, il 4-4-2 è quello che più hanno utilizzato il Frosinone (19) e Verona (12) entrambe retrocesse. Si salva invece il Palermo che in campionato è sceso in campo soprattutto con il 3-5-2, utilizzato 9 volte. Anche il Milan, reduce da una cattiva stagione, ha spesso fatto uso del 4-4-2, che a quanto pare non sembra essere il modulo più sicuro per la Serie A. Particolare invece Sassuolo e Torino, scese in campo sempre con lo stesso assetto, rispettivamente il 4-3-3 ed il 3-5-2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy