Carpi, Saric: ”Un segnale forte, il gruppo c’è ed è vivo”

Carpi, Saric: ”Un segnale forte, il gruppo c’è ed è vivo”

Le dichiarazioni del centrocampista del Carpi, Dario Saric, intervenuto a margine dell’incontro dello Stadio Cabassi con il Parma

Le dichiarazioni del centrocampista del Carpi, Dario Saric, intervenuto a margine dell’incontro dello Stadio Cabassi con il Parma: «A Perugia è stata una disfatta fisica e mentale e oggi volevamo e dovevamo dare un segnale forte a noi stessi e a tutti, staff pubblico. Si è vista l’unione del gruppo che è la nostra forza. Loro sono partiti forte e ci hanno schiacciato subito. Ci siamo messi lì e ci siamo tenuti per mano, da grande gruppo e gli abbiamo fatto male. Il 3-5-2? Lo abbiamo fatto per tanto tempo, lo sappiamo fare, non è stata una novità.

«Ci siamo resi conto subito dopo Perugia che non si può fare una prestazione del genere. L’abbraccio finale di oggi tra noi e idealmente col pubblico era proprio per rispetto e segnale verso chi ci segue: siamo vivi e siamo un grande gruppo»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy