Carpi-Sassuolo, Poli “Dovevamo mantenere il pareggio”

Carpi-Sassuolo, Poli “Dovevamo mantenere il pareggio”

Il rammarico di Fabrizio Poli, dopo la sconfitta casalinga del Carpi contro il Sassuolo per 1-3

Fabrizio Poli - difensore Carpi

Il rammarico di Fabrizio Poli, dopo la sconfitta contro il Sassuolo. Il Carpi non ha saputo mantenere il pareggio nel primo tempo e reagire nella ripresa per trovare il raddoppio e portare a casa almeno 1 punto:

La partita: «Siamo scesi in campo consapevoli di affrontare una delle squadre che gioca il miglior calcio in Italia, se non il migliore. Abbiamo concesso troppo ed il secondo goal probabilmente ci ha spezzato le gambe. Avremmo dovuto chiudere il primo tempo sul pareggio dopo il goal di Gagliolo, ed invece abbiamo pagato degli errori difensivi».

Un ottimo Sassuolo: «Loro sono fortissimi e ci facevano soffrire motlo sulle corsie laterali. Erano bravissimi a muoversi senza palla, a ruotarsi e ne abbiamo risentito. Il loro tridente è forse uno tra i migliori della categoria».

La lotta salvezza: «Per noi non deve cambiare nulla, abbiamo altre sette partite e ci crediamo, siamo lì e daremo tutto fino alla fine. Siamo tornati in corsa prima di questa sconfitta e lotteremo fino all’ultimo. Una battuta d’arresto che non volevamo, ma poteva succedere dopo 5 risultati positivi. Ora ripartiamo dal Chievo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy