Carpi, si risente Sannino: ”In Emilia uno schifo, ero stato multato”

Carpi, si risente Sannino: ”In Emilia uno schifo, ero stato multato”

L’allenatore ex Carpi e Salernitana, ora alla guida della Triestina in Serie C, torna a parlare dell’esperienza biancorossa. E le parole non sono dolci..

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

L’allenatore ex Carpi e Salernitana, ora alla guida della Triestina in Serie C, torna a parlare dell’esperienza biancorossa. E le parole non sono dolci..: «A Salerno c’è stato solo qualche equivoco social – ha dichiarato il Giuseppe Sannino alla Gazzetta dello Sport – ma solo Carpi è stato un grande fallimento. Non mio personale sul piano sportivo, ma come scelta e per quanto ho dovuto subire».

L’episodio incriminato: «Quando una società ti multa di 10 mila euro perché ti accusa di avere allenato una squadra di Eccellenza, fa capire con chi avevo a che fare – racconta Sannino al quotidiano rosa – In realtà ero stato invitato da un amico a Finale Ligure perchè la sua squadra poteva vincere il campionato: la presenza di un tecnico di Serie A che dava qualche pacca sulla spalla poteva essere utile. Faceva caldo, mi sono messo in pantaloncini per fare qualche foto e dare due calci al pallone. Ebbene, qualcuno di Carpi ha detto che io ho allenato il Finale Ligure, da qui la multa. Uno schifo. per il resto la vita è fatta di momenti belli e momenti meno belli. Dal calcio ho avuto tanto, ma ho anche dato molto. Qualche delusione devi provarla, ma per quanto ricevuto sono molto felice».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy