Milan-Carpi, Castori “Usciamo a testa alta”

Milan-Carpi, Castori “Usciamo a testa alta”

Le parole di Castori dopo la sconfitta a San Siro contro il Milan

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
Castori Genoa Carpi 1-2

Dopo il quarto di finale che ha visto trionfare il Milan si ferma nel post-partita l’allenatore del Carpi Fabrizio Castori: 

La partita: “Una partenza forte del Milan che è andato in vantaggio subito. Poi abbiamo preso il secondo goal in contropiede, una cosa che non doveva succedere e li mi sento di sottolineare l’errore. Siamo stati bravi a riprenderci nel secondo tempo. Abbiamo perso con dignità e siamo sereni per essere usciti con testa alta”.

La Coppa Italia non era l’obiettivo principale: “E’ già  un orgoglio arrivare ai quarti di finale. Usciamo a testa alta e siamo consapevoli di dover lottare in campionato. Siamo fiduciosi, possiamo fare bene”.

Su Borriello: “Il Carpi è tornato ad essere il Carpi, con giocatori che hanno certe caratteristiche. Marco è un giocatore forte e importante ma con caratteristiche diverse da quelle che servono a noi. Poi lui ha richieste di mercato. Noi siamo soliti a giocare di rimessa e contropiede mentre lui è un giocatore da area di rigore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy