Mokulu ai tifosi del Carpi: “Non inventerei certe cose”

Mokulu ai tifosi del Carpi: “Non inventerei certe cose”

L’attaccante dell’Avellino, Benjamin Mokulu, torna a parlare dei presunti cori razzisti ricevuti durante il match contro il Carpi dai tifosi biancorossi

Col susseguirsi di messaggi ricevuti dai tifosi di entrambe le squadre, l’attaccante dell’Avellino torna a parlare dei presunti cori razzisti ricevuti dai sostenitori del Carpi durante il match dello Stadio Cabassi: «Dopo la partita ho ricevuto tanti messaggi dai tifosi di Avellino ma anche di Carpi e di altre squadre. Non ho postato quella foto per fare polemica ma solo per esprimere un pensiero che mi riguardava. – spiega Benjamin Mokulu, nelle parole riportate da SportAvellino.it – Ho letto che da Carpi non ci sono stati insulti. Io a dieci metri dal pubblico ho sentito chiaramente gli insulti al mio riguardo ma ripeto non voglio fare polemica e di sicuro non inventerei determinate cose. Spero domenica di far parlare di me per un gol e festeggiare con l’Avellino»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy