Mugelli, da Scandicci al Carpi ”Felicissimo dell’opportunità”

Mugelli, da Scandicci al Carpi ”Felicissimo dell’opportunità”

Il giovane calciatore classe 1997 sta recuperando da un brutto infortunio al ginocchio: Filippo Mugelli ringrazia Carpi per l’opportunità

Il giovane calciatore classe 1997 sta recuperando da un brutto infortunio al ginocchio: Filippo Mugelli ringrazia Carpi per l’opportunità: «Sì, il Carpi mi ha aiutato tantissimo: non capita tutti i giorni che una società ti prende da infortunato, ti porta nel miglior posto per curarti e ti dà l’opportunità di andare nel loro centro sportivo per proseguire nel migliore dei modi il percorso di recupero – ha raccontato Mugelli che si è curato a Villa Stuart ed ora prosegue la riabilitazione qui a Carpi, rincasando a Scandiccci nel fine settimana

Il recupero – procede bene, sono felicissimo per questa opportunità. Fare un salto Serie D-Serie B è una gran cosa, soprattutto dopo due infortuni così. Non me lo sarei aspettato. Grazie alle due società, bravi presidente e direttore sportivo dello Scandicci a lasciarmi andare al Carpi.

Ci giunge anche il commento del padre Alessandro – Se hanno fatto tutto questo vuol dire che hanno visto in lui qualcosa di importante. La gioia più grande è per lui, ha fatto tanti sacrifici, anche nei rapporti con gli amici. Per noi è la gioia più grande, vedere che piano piano si realizza il suo sogno. E’ stato forte nel superare gli infortuni, nell’affrontare le difficoltà senza scoraggiarsi. Preciso nei tempi di recupero, nel fare le cose. Questo lo ha fatto enormemente maturare, lo ha fatto crescere come persona. Non sempre i ragazzi di 20 anni si sanno organizzare anche nelle banalità, per fare visite o controlli

Filippo Mugelli Scandicci

Ora Filippo vuole guadagnarsi un posto nella prima squadra biancorossa – A fine anno mi potrei allenare con loro, anche in vista della prossima stagione. È relativamente facile andare in B, ma il difficile è rimanerci. Ci arrivano magari in diversi, ma ne rimangono pochi. Sarebbe un sogno giocare in B»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy