Sogliano, via da Carpi sulle orme del padre

Sogliano, via da Carpi sulle orme del padre

Sogliano al Genoa, dove lavorò come dirigente anche il padre Riccardo

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
Sean Sogliano

Sono passati 20 anni dall’ultimo Sogliano visto in casa Genoa: a precedere Sean non è stato un omonimo, bensì un parente, il padre Riccardo Sogliano. In uno ruolo dirigenziale sotto Fossati e Spinelli, Riccardo militava ai piani alti del Genoa intorno agli anni ’80. Ora i liguri si affidano al figlio, già capace di portare il Verona in Serie A e conquistare due salvezze consecutive. Bagaglio di esperienza che però non è servito al Carpi, dove l’avventura si è conclusa dopo pochi mesi per decisioni societarie contrarie al suo progetto. Ma le squadre ove ha portato il suo apporto Sogliano jr ed in cui ha operato anche il padre Riccardo, non si limitano al Genoa: Sean comincia il suo percorso a Varese, dove in 7 anni scala tutte le categorie, dall’eccellenza alla Serie B e dove ha militato (come giocatore e dirigente) anche il padre. Sean conquista così la fiducia di Zamparini che lo chiama a Palermo, dove il nome era già conosciuto poichè anche qui si era trovato dirigente il padre Riccardo. Insomma, tale padre tale figlio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy