Toni annuncia il ritiro contro la Juve: non giocherà a Palermo?

Toni annuncia il ritiro contro la Juve: non giocherà a Palermo?

Luca Toni annuncia il ritiro dal calcio giocato dopo la partita contro la Juventus, ma il campionato termina contro il Palermo in una sfida salvezza determinante

Luca Toni in Verona-Carpi 1-2

Nulla da dire ad un giocatore come Luca Toni, campione del mondo, due volte capocannoniere della Serie A e vincitore della scarpa d’oro 2006. Ci sorge però spontaneo domandarci come mai il giocatore ex Modena abbia deciso di appendere le scarpe al chiodo dopo la partita del Verona contro la Juventus, penultima di Serie A. Già, perchè a chiudere il campionato ci sarà la gara al Barbera contro il Palermo, dove i rosanero potrebbero giocarsi il verdetto finale sulla salvezza.

Si pone lo stesso quesito anche il Resto del Carlino, che giustamente ricorda il passato di Luca in rosanero e l’affetto del giocatore per la squadra. Nessuna supposizione, ma tenendo conto delle possibilità economiche del Verona nel caso di salvezza del Palermo e retrocessione del Carpi (subito 25 milioni ai gialloblu più altri 15 nella stagione successiva) risulta difficile pensare ad un comportamento impeccabile dell’attaccante. E’ subito scattata la polemica tra i tifosi di Carpi, Frosinone e Udinese, coinvolte nella lotta salvezza, che vedranno il Verona affrontare il Palermo senza il proprio miglior attaccante.

Luca Toni: Palermo
Luca Toni: Palermo

Maurizio Zamparini non ha ovviamente pubblicato nessun comunicato (perchè dovrebbe farlo visto il favore che Luca Toni gli ha appena concesso?), nemmeno come contro-risposta alle parole di Paolo Valeri (arbitro di Carpi-Empoli): il fallo di Pucciarelli su Gagliolo è evidente anche attraverso le telecamere di Sky. Zamparini nega l’evidenza».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy